Il segnale "contrarian" della copertina

Il sito americano The Drudge Report (http://www.drudgereport.com/), con più di 30 milioni di visite al giorno è probabilmente una delle fonti internet di notizie più seguite.Si tratta di una raccolta delle più svariate news giornaliere, attraverso link che rimandano ai siti dei principali giornali e blog d’informazione, con prevalente risalto a quelle politiche.

Nella home page viene sempre dato risalto alla notizia più importante della giornata, secondo il fondatore Matt Drudge.
Il Drudge Report non è un sito d’informazione finanziaria, quindi è raro vedere notizie economiche o finanziarie nella home page del sito, a meno che non ci si trovi in periodo di crisi come appunto oggi.Questa è la home page di pochi minuti fa di Drudge Report:

Raccogliendo tutte le “headlines” del sito dal 2003 a carattere finanziario o economico, al 6 di luglio, per poi realizzare un indicatore, rappresentato dalla somma a 50 giorni delle stesse, si scopriva che negli ultimi mesi l’attenzione del sito ad argomenti finanziari ha raggiunto il picco segnato durante la crisi del 2008, secondo solo al record del marzo 2009.
Da un punto di vista “contrarian” quando le notizie finanziarie dominano le prime pagine dei quotidiani, ed ora anche dei siti internet, è probabile che il peggio del ribasso sia alle spalle, o per dirlo in modo diverso “siamo più vicini a un minimo che non a un massimo”.
Qui di seguito una raccolta dei principali quotidiani a tiratura nazionale ma anche locale, i quali coralmente, hanno dedicato le prime pagine di oggi al ribasso dei mercati, come era già successo il 12 e il 18 luglio.

 

Rispondi