Indagine sul risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani 2017

La “sicurezza” del capitale è ancora la priorità degli investimenti. La mette al primo posto il 61,9 per cento degli intervistati. La più votata caratteristica al secondo posto, invece, è la liquidità (36,8 per cento). Seguono a distanza la cedola (rendimento di breve termine) e l’aumento del valore del capitale (rendimento di lungo termine). Questo profilo di rischio, decisamente piuttosto difensivo, è una cicatrice naturale della crisi del reddito. Nonostante questo, migliora l’attitudine ad aspettare, per vedere un rendimento.

Fonte: Doxa

Rispondi