Investitori privati Usa aumentano azioni in portafoglio

Nella passata settimana gli investitori privati, riuniti nella AAII, hanno portato la loro esposizione media in azioni ai massimi da gennaio scorso, a quota 67,2%. Si tratta del 4* picco estremo dal 2007 quando aveva toccato quota 70%.
Nello stesso tempo hanno ridotto la loro esposizione media in obbligazioni ai livelli minimi dal 2009. La scelta di asset allocation risulta essere per nulla azzeccata, considerando che dall’inizio dell’anno le obbligazioni Usa hanno battuto le azioni Usa (Treasury Bond +2,89% vs S&P 500 +0,91%). 








Rispondi